Vicenza, Sabato 3 Dicembre 2022

>> Anno 2004

Irap - Competenza per rimborsi e contenzioso

Allegati:
Scarica questo file (IrapArticolo.pdf)IrapArticolo.pdf[ ]75 kB

di Giuseppe Rebecca e Mariaelena Pontello
Il Fisco, N. 39/2004

Il soggetto competente in materia di rimborsi e contenzioso Irap varia anche in funzione del fatto che si sia in presenza o meno di leggi regionali e di convenzioni stipulate dalle regioni con l'Agenzia delle Entrate; così stabilisce il D.Lgs. n. 446 del 15 dicembre 1997, norma istitutiva dell'imposta. Nel corso degli anni si è venuta a creare una situazione certamente non chiara con contribuenti che, per non sbagliare, hanno presentato le domande di rimborso, e i successivi ricorsi al silenzio-rifiuto, ad entrambi i soggetti, Agenzia delle Entrate e regione. L'Amministrazione finanziaria, con una nota del 17 giugno 2004 (nota n. 59871 dell'Agenzia delle Entrate, Direzione centrale Normativa e Contenzioso, riportata in questo numero della Rivista, fascicolo n. 2), ha voluto chiarire la situazione resa più confusa anche a seguito di comportamenti di sedi territoriali dell'Agenzia che negavano la loro legittimazione passiva riguardo ai rimborsi e contenzioso Irap (1). Ora è pacifico che la competenza in merito è dell'Agenzia delle Entrate sia nel caso in cui non siano state emanate leggi regionali che regolano il tributo, sia nel caso in cui le leggi regionali emanate, e le conseguenti convenzioni, non dispongano esplicitamente in modo diverso. Ad oggi la situazione è questa: competenza delle Agenzie delle Entrate in tutta Italia, esclusa la (1) Cfr. A. Rossi, Liti sull'lrap, ricorrenti in bilico tra regioni e uffici delle entrate, in "Il Sole-24 Ore" del 21 maggio 2004. Campania, per effetto della legge regionale n. 3 dell'11 febbraio 2003 con decorrenza 2001 (art. 2). Tutto ciò è confermato dalla citata nota del 17 giugno 2004, salvo un richiamo, immotivato, ad una precedente nota del 23 luglio 2003 non pubblicata. Tale aspetto sarà trattato al paragrafo 4. (...)

Stampa