Vicenza, Martedì 27 Febbraio 2024

>> Anno 2012

La nuova revocatoria delle rimesse bancarie

di Giuseppe Rebecca
Il Fallimentarista, (http://www.ilfallimentarista.it/) 5 novembre 2012

La nuova revocatoria delle rimesse bancarie non ha ancora trovato adeguata interpretazione giurisprudenziale, il che peraltro è più che giustificabile, sia in funzione della cattiva qualità del legislatore, sia anche in rapporto al periodo che la normativa precedente aveva richiesto per arrivare a soluzioni che fossero almeno dai più condivise.
La cattiva qualità del legislatore è dimostrata anche dalla difficile, se non impossibile, convivenza degli artt. 67 e 70 I. fall.. Uno dei due articoli pare di troppo, e probabilmente è l'art. 67 I. fall..
Per di più, nella nuova norma sono presenti aggettivazioni, endiadi, allitterazioni, che poco legano con il linguaggio giuridico.
Sono quindi da apprezzare tutte le sentenze ad oggi note che hanno trattato il tema.
A nostro avviso nessuna ha la pretesa di risolvere completamente la problematica, ma tutte danno un contributo a possibili sviluppi all'interpretazione normativa.
Pubblichiamo una tabella di sintesi dei vari orientamenti, rimandando alle varie sentenze, alcune peraltro ancora inedite.

Le sentenze ad oggi conosciute - Tabella di sintesi

Stampa